chi siamo

 

Nel 1989 Spartaco si avvicinò per la prima volta al trekking, dietro invito di un collega. E così, nel luglio di quell’anno, partecipò ad una escursione sull’Appennino, esattamente dalla Doganaccia verso il Monte Libro Aperto. Fu per lui una esperienza toccante e da quella volta non ha più cessato di effettuare escursioni con cadenza pressoché mensile. In quel periodo Paolo Morelli, ancora scapolo e grande amante e profondo conoscitore della montagna (intesa in senso generale, ma con particolare cura ai nostri monti – le Apuane e l’Appennino) curava l’organizzazione di varie gite, appoggiandosi alla sezione di Legambiente di Pontedera.

Quando Paolo convolò a giuste nozze con la Nicoletta Dal Canto, ebbe purtroppo meno tempo a disposizione per la preparazione delle gite. Spartaco allora si prestò a fare da segretario a Paolo M. curando l’invio dei programmi e formandosi nel frattempo un po’ di esperienza in fatto di trekking.

Paolo M. si staccò da Legambiente e le gite furono organizzate in proprio da Spartaco e Paolo.
Successivamente Paolo, per vari motivi familiari ecc. (nascita di figli…) non ebbe più possibilità di seguire il gruppo che nel frattempo si era cementato ed era formato da diverse persone. Infatti solo saltuariamente poteva partecipare, tanto è vero che in un certo momento, per prenderlo in giro, avevamo battezzato il gruppo GESPAM (cioè Gruppo Escursioni Senza PAolo Morelli).

Spartaco si ritrovò quindi solo a organizzare le escursioni ma per fortuna aveva maturato una buona conoscenza delle varie zone e quindi poteva muoversi in autonomia.

Nel gruppo c’era uno “zoccolo duro” formato da amici conosciutisi in occasione delle passeggiate e quasi sempre presenti. Nel 1996, in onore di Carlo che con tanta pazienza e meticolosità aveva tenuto un diario delle escursioni, facemmo una grande cena chiamata “La cena del Diario di Carlo”(che si può leggere in questo sito). Naturalmente non ci dimentichiamo degli altri che nel tempo si sono aggiunti. A tal proposito si vada a consultare l’elenco dei vari partecipanti nei vari anni di vita del gruppo.

Molti anni (ahimé…) sono trascorsi da quella estate del 1989….

Il gruppo esiste ancora, ovviamente, anche se nel frattempo alcune persone non si sono più viste ed altre ne sono arrivate. Paolo Morelli è finalmente tornato a "tempo pieno" e con il suo prezioso apporto cerchiamo di organizzare sempre qualcosa di nuovo, ricercando luoghi inesplorati  della nostra regione.

Continuiamo ancora con lo spirito di allora  ad effettuare escursioni e gite di vario genere.

Il nostro, come si è forse capito, è esclusivamente un gruppo di amici uniti dalla passione per l’aria aperta, le camminate, la natura e anche a volte un pizzico di avventura “fuori pista”. Ci piace ritrovarci anche a cena oppure a volte in ferie insieme semplicemente per il gusto di stare bene insieme.

Questo sentimento comune ci ha permesso di reggere per diversi anni, anche se per la strada abbiamo “perso” qualcuno. Se la salute ci assisterà speriamo comunque di continuare ancora per molto…..